Il grido della natura 1.12.2018 | 17.02.2019

“IL GRIDO DELLA NATURA

THE CRY OF NATURE”

personale di Vittorio Buratti

opening 1.12.2018 ore 17

Le opere di Vittorio Buratti parlano, anzi gridano, cercano di uscire da spesse tele e spazi angusti.
Vibrano nello spazio a ritmo costante, emettendo un lamento, come quello di chi è prigioniero.

 

 

Attesa sorda, lacerante, scandita dalla luce e dai colori delle

stagioni che l’artista sa accendere magistralmente.
La presenza umana è solo percepita, distante.
La sua vanità l’ha resa cannibale e mentre fugge dal proprio ego,
senza guardarsi indietro, possiamo seguirne i passi neri lasciati
sulla terra.
Vittorio Buratti sceglie di dare voce alla natura che aspetta
impazientemente la propria liberazione ma lascia all’uomo la facoltà
di decidere se voltarsi, tornare sui suoi passi ed essere il custode
del giardino lasciatogli dal Padre.

 

Vittorio Buratti è nato a Bologna

Si è diplomato presso l’Istituto “Taddia” di Cento, e dal 1963 ha frequentato lo studio del pittore Remo Fabbri (esponente del Futurismo insieme a Marinetti), e successivamente quello dello scultore Dino Bonzagni. Le sue opere sono presenti presso Musei e collezioni private.

info www.vittorioburatti.com

In mostra sino al 19 febbraio | visite ogni martedì dalle 15 alle 19, altri giorni su appuntamento.

[Chiusa dal 19 dicembre al 5 gennaio]

Recent Posts